cheat meal/ dolci/ dolci di carnevale/ dolci napoletani/ Ricette

Migliaccio di carnevale

Migliaccio di carnevale

Il migliaccio è un dolce di carnevale tipico della tradizione napoletana.Noto per il suo impasto compatto e unico nel suo genere simile ad una polenta. Ho scoperto facendo ricerche sul web che questo dolce ha origini antiche e che all’inizio era fatto con farina di miglio,da qui il suo nome Migliaccio;ed era il dolce dei poveri durante martedì grasso. Ora a questo dolce si è sostituita la farina di miglio con il semolino;il procedimento è molto semplice e di solito richiede anche l’uso della ricotta,ma noi lo faremo senza,la ricetta è stata presa dal mitico libro “frijenno magnanno” pietra miliare della cucina partenopea!

Ingredienti

500 ml di acqua

500 ml di latte

una noce di burro

4 uova

250 g di semolino

250 g di zucchero

aroma fior d’arancio

un pizzico di sale

estratto di vaniglia

Procedimento

In una pentola portate a ebollizione il latte con l”acqua,burro,50 g dei 250 di zucchero e il pizzico di  sale. Una volta raggiunto il bollore aggiungete il semolino a pioggia e mescolate fino a rendere un composto simile ad una polnta. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare completamente. Una volta freddo aggiungete le uova,gli aromi e lo zucchero restante e con il mixer mescolate il tutto. Versate il vostro impasto in una teglia ben imburrata e cucinate a forno ben caldo 180° per circa un’ora. Una volta cotto il vostro migliaccio è pronto,lasciatelo raffreddare,sformatelo e cospargetelo di zucchero a velo! Il dolce per il vostro martedì grasso è pronto 🙂

Buon appetito e felice carnevale 🙂

 

 

You Might Also Like

No Comments

lascia un tuo pensiero

CONSIGLIA Fluffosa al Cappuccino
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: